info@rislab.it - PARTNERSHIP: CNS | VIDES | FEDERICO II

Attività

Sicurezza per utenti esposti a crimine predatorio

RISLAB lavora per superare i limiti di sicurezza e affidabilità̀ delle cosiddette centrali di allarme/video utilizzate per sistemi critici.

Molti elementi hardware e software entrano a far parte del sistema di sicurezza fisica (sensori, telecamere, concentratori per raccolta e smistamento dei segnali, encoder/decoder di segnali e la stessa centrale di allarme con i relativi applicativi di gestione ed il sistema operativo).

L’uso della virtualizzazione può ridurre il numero di elementi effettivamente utilizzati, migliorare l’affidabilità di quelli implementati ex novo e, soprattutto, semplificare la gestione degli stessi elementi.

I risultati della ricerca di RISLAB hanno consentito di realizzare sistemi di protezione fisica con tempo medio per patire un fallimento (Mean Time To Failure – MTTF) aumento e tempo medio per riparare un fallimento (Mean Time To Repair – MTTR) diminuito, quindi sistemi con availability sensibilmente migliorata.

Sicurezza per gli utenti del trasporto pubblico

RISLAB è attiva nel settore del trasporto pubblico per incrementare la sicurezza di utenti ed operatori attraverso nuove tecnologie e procedure dissuasive delle azioni criminali, come Guardie Virtuali ed applicazioni su dispostivi mobili.

Per gli utenti del trasporto pubblico RISLAB ha realizzato l’applicazione per smartphone SaM.

Si pensi a una donna sola che si sposta con i treni; un gruppo di teppisti in stazione o a bordo di un treno potrebbero aver individuato in lei la preda perfetta. Grazie a SAM, il passeggero può chiedere aiuto e conforto con un semplice click che mette in comunicazione con le funzioni addette alla sicurezza. Il personale della centrale operativa, riceve le segnalazioni dagli utenti, vede le immagini riprese dallo smartphone del passeggero e la sua posizione: in tal modo, interventi ed azioni di contrasto sono più mirati.

Similmente, l’app può essere utilizzata per segnalare un evento relativo a terzi, come l’aggressione ad un’altra persona, oppure una persona colpita da malore per sollecitare i soccorsi e renderli più efficienti.

Sicurezza per gli addetti ai lavori del trasporto pubblico

RISLAB è attiva nel settore del trasporto pubblico per incrementare la sicurezza di utenti ed operatori attraverso nuove tecnologie e procedure dissuasive delle azioni criminali, come Guardie Virtuali ed applicazioni su dispostivi mobili.

Per il personale del trasporto pubblico, RISLAB ha realizzato l’applicazione per smartphone VERA.

Troppo spesso, il personale viaggiante e gli addetti ai controlli sono esposti a pericolo nell’esercizio delle proprie mansioni.

VERA lo affianca nella giornata di lavoro per tutelarlo, assisterlo e infondere una più forte sensazione di sicurezza.

L’app funziona su un dispositivo mobile di cui l’addetto è dotato. Il dispositivo, assicurato al torace, consente, con un semplice click, di avviare un collegamento audio/video con un operatore della Centrale Operativa di Sicurezza. L’operatore saprà da dove sta arrivando la segnalazione, così da poter rendere i soccorsi mirati.

Le chiamate sono registrate su server dedicati al fine di poterle rivedere, scaricarle e renderle disponibili alle autorità di pubblica sicurezza.

Nuove tecniche e tecnologie per sicurezza e affidabilità

RISLAB investe continuamente in ricerca.

Oltre ai progetti correnti, il personale studia continuamente nuove tecniche e tecnologie, nuovi approcci, per rendere i sistemi cyber-physical più affidabili e sicuri.